Lunigiana. Dove si trova la regione delle meraviglie

C’è sempre tempo di effettuare un weekend fuori porta, data la vita frenetica di tutti i giorni ogni volta che si avvicina il venerdì si pensa che si vorrebbe evadere per andare in paesi lontani per staccare dallo stress della vita quotidiana.

Quello che non si pensa, soprattutto per noi che ci troviamo in Italia, è che le bellezze del nostro paese sono talmente tante che ogni weekend potremmo raggiungere una meta diversa senza annoiarci mai.

Un esempio alla portata è quello delle terre di Lunigiana, regione ideale compresa tra due regioni effettive. Scopriamo insieme dove si trova questa meraviglia del territorio.

Lunigiana, nome di derivazione storica dalla città romana di Luni, descrive un territorio racchiuso tra due regioni, in particolare tra due province di due regioni, Liguria e Toscana, limitatamente al territorio della provincia di La Spezia e a quello di Massa Carrara.

Al nord della Toscana c’è l’alta e la media Lunigiana, mentre la bassa è compresa nel territorio di La Spezia.

Il territorio lunigiano è delimitato dalla antica diocesi di Luni, che descriveva un ampio territorio della Val di Magra, Val di Vara, parte della Garfagnana e golfo di La Spezia.

I paesi della parte del fiume Magra che fanno parte della Lunigiana sono ventidue:Aulla, Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fivizzano, Fosdinovo, Licciana, Mulazzo, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca in Lunigiana, Zeri, e in Liguria nei comuni nella bassa val di Magra: Castelnuovo Magra, Ortonovo, Santo Stefano Magra, Sarzana sulla sponda sinistra e Arcola, Vezzano Ligure e Ameglia sulla sponda destra.

Amministrativamente la Lunigiana comprende soltanto comuni della Toscana, ma storicamente ha mantenuto una identità culturale, legata ai dialetti e ai gusti e i sapori della cucina che attraversano ancora le due regioni.

I resti della antica città di Luni si trovano a Ortonovo, nella provincia ligure di La Spezia.

La Lunigiana in passato fu divisa tra tre comprensori di territori: esisteva la Lunigiana parmense, la modenese e la sarda.

Dopo l’unità italiana nel 1859 Massa Carrara si riunì in una provincia, e Genova e La Spezia e Val di Vara, dividendo in due da tre precedenti la regione lunigiana.

Infine nel 1923 si delineò la geografia attuale, con il territorio compreso fra le due province toscana e ligure.

Come Arrivare in Lunigiana

Volendo raggiungere i territori della Lunigiana con l’auto, da nord si può percorrere la A1 fino a Parma, per poi prendere la Cisa, sulla linea si incontrano gli svincoli di Pontremoli e Aulla, fino a raggiungere Sarzana.

Anche tramite l’autostrada A7 Milano Genova, e agganciando poi la A12 Genova Livorno.

Dal Sud dell’Italia invece si percorre l’Autosole fino a Firenze, e successivamente la Firenze Mare A11 fino alla Livorno Genova A12 e collegandosi con la A15.

Attraverso le linee ferrovviarie, da nord si puù prendere la linea Milano Livorno arrivando a Pontremoli ed Aulla, mentre via aria l’aeroporto più vicino è il Galileo Galilei di Pisa, ma anche da Firenze e da Genova si può atterrare per poi dirigersi verso la Lunigiana.