Cambiasso fino a giugno: la richiesta dei tifosi dell’Inter

Cambiasso fino a giugno. E’ la richiesta fatta a gran voce sui social dopo il ko a San Siro di questa sera con il Bologna, il terzo in una settimana. Prima l’1-0 di Torino, poi l’eliminazione ai rigori in Coppa Italia contro la Lazio, ora la sconfitta in campionato. E’ molto di più di un campanello di allarme. Il Meazza fischia una squadra troppo brutta.

Cambiasso fino a giugno: Luciano Spalletti ora rischia

Le voci su Antonio Conte si fanno sempre più insistenti. La sua posizione è traballante. Deve conservare il posto Champions, è ancora terzo, ma il solo punto nelle prime tre giornate del girone di ritorno sono insufficienti. Contro Mihajlovic l’allenatore nerazzurro non riesce a rivitalizzare i suoi uomini. Si riaffida a Nainggolan e Perisic. L’ex Roma viene fischiato quando viene sostituito.

Oggi c’è scarsa tranquillità nello spogliatoio nerazzurro. Per certi versi lo 0-1 va anche bene a Spalletti. Infatti prima della rete di Santander su angolo di Pulgar, il Bologna ha avuto almeno altre tre occasioni pulite, con Handanovic miracoloso su Orsolini e ancora su Santander. Spalletti ha le ore contate…Dopo Inter-Bologna, i tifosi commentano: “C’è da piangere” e chiedono a gran voce “Cambiasso o Madonna fino a giugno”.