Notaio a Milano: una grande città con centinaia di studi notarili. Ma come scegliere?

Se siete alla ricerca di un notaio a Milano è perché probabilmente avete in mente un grande progetto di vita: forse volete comprare casa, forse addirittura la vostra prima casa, quella in cui andrete a vivere con la famiglia, forse avete intenzione di aprire una società che abbia qui la sua sede, oppure ancora ritenete sia arrivato il momento di fare testamento e volete avere la consulenza e la sicurezza di un esperto in tale materia, oppure ancora desiderate che un determinato contratto assuma più valore e se ne verifichi la rispondenza alla legislazione in atto… insomma, i motivi per cui ci si può mettere alla ricerca di un notaio sono molti e sono di norma accomunati da un unico, importante punto: si tratta spesso di situazioni complesse o comunque molto importanti nella vita di ciascuno di noi.

Sono centinaia gli studi notarile presenti in città e in provincia, in numero adeguato a rispondere alle esigenze di una popolazione tanto ampia. Proprio questa abbondanza potrebbe però metterci di fronte al proverbiale imbarazzo della scelta, se non abbiamo dei criteri in base ai quali prendere le nostre decisioni.

Una soluzione semplice e pratica è quella di cercare un Notaio a Milano con NotaioFacile, utilizzando gli strumenti di selezione del portale, che permettono di filtrare i risultati a seconda delle diverse esigenze. In aggiunta, possiamo seguire alcuni consigli per una scelta ponderata, che tenga in considerazione tutti gli aspetti.

Alcuni spunti per una scelta consapevole

Capita forse più spesso di quanto potremmo pensare che la scelta di questo professionista avvenga in modo più o meno casuale, senza una vera riflessione da parte nostra: eppure, abbiamo visto sopra come le questioni di cui si occupa siano importanti e abbiano spesso un grosso impatto nella vita delle persone. Quindi perché affidarsi al caso? Insomma, aprire la rubrica – fisica o virtuale che sia – e scegliere più o meno affidandosi alla sorte a chi rivolgerci tra i tanti Notai di Milano potrebbe non essere la scelta migliore.

Quindi di norma di fronte a questo dilemma le soluzioni che ci vengono in mente sono tre: passaparola, costo, posizione. In altri termini: chiediamo ad amici e parenti se conoscono qualcuno con cui si sono trovati bene, iniziamo a chiedere preventivi a tutti i professionisti con cui veniamo in contatto in qualsiasi modo, scegliamo in base alla posizione. Non che non si tratti di parametri da tenere in considerazione, intendiamoci: ascoltare l’opinione altrui può esserci d’aiuto, far attenzione alle proprie disponibilità economiche è un punto che dovrebbe essere sempre presente nelle scelte quotidiane e non dover perdere tantissimo tempo per recarci presso lo studio potrebbe non essere una cattiva idea. Ma le nostre considerazioni non dovrebbero forse fermarsi qui: in altre parole, ciò che andava bene per nostro cugino non è detto sia ciò che fa al caso nostro, a volte vale la pena spendere un po’ di più se riteniamo di poter ottenere un servizio migliore e, infine, anche fare un po’ di strada aggiuntiva potrebbe non essere un dramma, a fronte ancora una volta di un rapporto che riteniamo essere migliore.

In questa equazione infatti ciò che manca è la qualità percepita del servizio, cioè come noi sentiamo di poterci rapportare con il professionista scelto e cosa ne ricaveremo: è un parametro molto personale, ma che sarebbe da tenere in considerazione. In questo modo sarà più semplice trovare tra i molti Notai di Milano quello che fa per noi.

Notaio a Milano o altrove?

Si tratta di una domanda che viene spesso posta, specialmente quando si tratta di comprare casa. Sto acquistando un’abitazione in città, ma vivo in un altro luogo, oppure, al contrario, vivo in città, ma sto comprando un’abitazione in un’altra località, magari al mare o in montagna: scelgo il notaio a Milano o più vicino a casa mia?

Di norma è l’acquirente a pagare il notaio e dunque a lui spetta la scelta dello stesso: è possibile rivolgersi a un qualsiasi notaio sul territorio italiano indipendentemente da dove si trova l’abitazione o dalla propria residenza.