Milan in vendita: Alisher Usmanov interessato

Milan in vendita. La squadra sta proseguendo nella sua striscia positiva. L’obiettivo è consolidare il terzo posto e tornare il prossimo anno in Champions League. La proprietà guarda a questo obiettivo anche in chiave mercato. La sfida coinvolge anche Inter, Roma, Lazio, Torino e Atalanta.

Milan in vendita: società al lavoro per aumentare i ricavi e ridurre il deficit

Come riferisce Repubblica, il fondo Elliott vuole dare una svolta rapida a livello economico. Ad oggi i ricavi del Milan (214 milioni di euro) sono meno della metà di quelli dell’Arsenal (439), il punto di riferimento dell’amministratore delegato Ivan Gazidis, arrivato proprio dai Gunners. La strategia finanziaria prevede una sensibile riduzione di questa forbice. L’obiettivo è incentivare anche nuovi investitori ad entrare come soci e, in seguito, acquistare il club di via Aldo Rossi.

Per questa prospettiva c’è sempre il magnate russo-uzbeko Alisher Usmanov. Il legame stretto con lo stesso Gazidis e la famiglia Singer ai tempi dell’Arsenal, di cui possedeva il 30% delle quote, rappresenta la base su cui lavorare per arrivare un giorno all’acquisto del Milan.