Il tour di Gué Pequeno parte dal Forum di Assago

Gué Pequeno è pronto a partire domani, sabato 16 marzo, dal Forum di Assago, alle porte del capoluogo. Prima tappa di una tournée che proseguirà poi nei club delle principali città italiane.

L’inizio del concerto di Gué Pequeno al Forum di Assago è alle 21. La location è raggiungibile con la linea verde della metro. Bisogna scendere al capolinea, Assago Forum Milanofiori, acquistando un biglietto extra urbano. Per chi arriva in auto può parcheggiare negli ampi parcheggi esterni al palazzo.

La scaletta del concerto sarà dedicata ai brani estratti da Sinatra, il più recente disco del rapper milanese, arrivato nei negozi di dischi il 14 settembre del 2018, ad appena un anno dall’uscita del precedente “Gentleman”. Il disco vede come direttore artistico Charlie Charles ed è stato pubblicato con la Billion Headz Music Group, etichetta fondata dallo stesso producer insieme a Sfera Ebbasta.

Sarà proprio il trapper uno dei tanti ospiti attesi sul palco del Forum di Assago. Insieme a lui, con ogni probabilità Gué Pequeno duetterà sulle note di “Borsello”, già incisa a tre voci e inserita in “Sinatra”. Oltre a Gué e Sfera, troviamo anche la voce di Drefgold, presente tra gli ospiti. Atteso sul palco poi anche Mahmood, vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo con “Soldi”. Insieme a Gué Pequeno aveva cantato “Doppio whisky”, inoltre proprio il rapper era stato ospite del cantante milanese sul palco del teatro Ariston, durante la serata dedicata ai duetti.

Poi, ancora, ci sarà Frah Quintale, voce in “2%”, il brano di Gué Pequeno in rotazione radiofonica. Ci saranno Luché e Marracash, parte del trio di “Modalità aereo”. E ancora Noyz Narcos, che ha prestato la sua voce in “B******i senza gloria”. E ancora rap con Carl Brave, Izi, Lazza e Rkomi. Poi gli immancabili artisti trap: la Dark Polo Gang ed Elettra Lamborghini. Mentre la quota pop sarà rappresentata da Elodie, più volte in studio al fianco di Gué Pequeno, con cui ha duettato sulle note di “Nero Bali” e “Sobrio”. Oltre a questi artisti, Gué Pequeno ha chiamato anche il cantautore napoletano Enzo Avitabile e Il profeta.