Il Milan non deve arrendersi: Gattuso suona la carica

Rino Gattuso chiede ai suoi giocatori di “ringhiare”, di dare tutto per raggiungere l’obiettivo. Il Milan non deve arrendersi dopo il pari contro l’Udinese. “E’ un momento così, le stiamo provando un po’ tutte ma non bisogna arrendersi” sintetizza il tecnico.

“Abbiamo fatto poco, ho visto una squadra molle nel secondo tempo”

Il mister è arrabbiato dopo il pesante pareggio a San Siro che complica la volata Champions ma suona la carica ma il Milan non deve arrendersi. “In questo momento bisogna recuperare energie e levare la paura. Stiamo giocando con il freno a mano tirato a livello tecnico e mentale”.

“Abbiamo fatto un qualcosa di diverso ma tante cose sembravano improvvisate, non potevamo avere la fluidità che abbiamo con il modulo che usiamo sempre”. Gattuso osserva come “in una stagione possono esserci alti e bassi. Dobbiamo trovare le nostre certezze, analizzare bene. Quando non si è lucidi la palla inizia a pesare 120 kg, non dobbiamo darci delle martellate da soli”. L’allenatore rossonero spera di recuperare Suso per la partita contro la Juve e attende anche di verificare le condizioni di Donnarumma e Paquetà.