Treno Caravaggio in servizio da maggio 2020

Il nuovo treno Caravaggio entrerà in servizio da maggio. I treni sono costruiti da Hitachi Rail e destinati alle linee ad alta frequentazione della Lombardia. I convogli fanno parte del programma di rinnovamento della flotta di Trenord.

Il piano in cui rientra il Treno Caravaggio è stato approvato e finanziato con 1,6 miliardi da Regione Lombardia. Previsto l’acquisto di 161 nuovi treni. Il modello a grandezza naturale dei nuovi treni è stato presentato in Piazzale Cadorna a Milano, dove sarà visitabile fino al 3 maggio. Sono convogli a doppio piano, in grado di trasportare fino a mille passeggeri alla volta tra posti in piedi e seduti. Tra le dotazioni a bordo illuminazione Led, wi-fi, prese 220V e usb, telecamere laterali e frontali, telediagnostica da remoto e videosorveglianza intelligente.

La consegna dei primi treni è prevista a partire da maggio 2020. Pertanto l’obiettivo è farne entrare in servizio due al mese. “E’ un treno di superficie” ha spiegato il presidente di Fnm Andrea Gibelli. Ma ha “le prestazioni di una linea metropolitana”. “I convogli sono stati progettati per le esigenze della Lombardia, dove ci sono tante stazioni vicine. Per questo abbiamo chiesto al produttore treni caratteristiche di accelerazione e di frenata come quelli della metropolitana. Per i pendolari lombardi significa più comfort, sicurezza e tutte le innovazioni tecnologiche di ultima generazione”.