Ventenne di Cortenuova muore sul lavoro a Calcinate

Un Ventenne di Cortenuova è morto sul lavoro alla vigilia di Ferragosto. L’ennesimo infortunio mortale sul lavoro è avvenuto nella provincia di Bergamo. A farne le spese un ragazzo di 29 anni che stava lavorando in un officina a Calcinate, nell’area industriale di via Ninola, oggi alle 15.30.

Il giovane era residente a Cortenuova ed era dipendente della ditta GB Trasporti di Calcinate che gestisce l’officina di riparazione e manutenzione della ditta Italtrans. Nel corso dell’operazione di riparazione di un soffione, la sospensione pneumatica della motrice del camion in manutenzione. Il ventenne di Cortenuova era proteso tra la ruota della motrice e il pianale.

E’ mancata la pressione che teneva sollevato il pianale, determinando così lo schiacciamento del lavoratore tra la ruota e il pianale stesso. L’automezzo è stato sequestrato in attesa di sentire le testimonianze dei colleghi e verificare che siano state eseguite tutte le procedure di sicurezza previste.