Dzeko salta: Inter beffata, Edin rinnova con la Roma

La notizia era nell’aria. Dzeko salta. Non andrà alla corte dell’Inter di Conte. Edin ha rinnovato il suo contratto con la Roma. L’annuncio in un comunicato del club giallorosso. “L’AS Roma è lieta di annunciare che Edin Dzeko ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2022. L’attaccante bosniaco è arrivato alla Roma nell’estate del 2015 e nelle sue quattro stagioni nella Capitale ha collezionato 179 presenze realizzando 87 gol”. “Prima che finisse la scorsa stagione avevamo già maturato una decisione: Dzeko sarebbe stato uno dei pilastri sul quale fondare la nuova squadra”, ha dichiarato il CEO Guido Fienga. “In questi mesi non abbiamo mai cambiato idea. Siamo felici che Edin riconosca che per vincere si resta alla Roma”.

Queste le parole del bosniaco nel comunicato. “In queste ultime settimane ho sentito con forza quanto tutto il Club desiderasse che io restassi”, ha affermato Edin Dzeko. “Il confronto con i dirigenti, il lavoro con l’allenatore, l’affetto dei compagni e l’amore dei tifosi mi hanno reso ancora più consapevole di quanto ho capito in questi quattro anni: la Roma è casa mia. Qui c’è tutto per vincere un trofeo e sono felice di poterci rimanere a lungo”.

La notizia condivisa sui social della Roma ha portato alla reazione di diversi compagni ed ex compagni di Dzeko. Tra i suoi attuali vicini di spogliatoio ci sono ad esempio Lorenzo Pellegrini che ha risposto alla notizia con diverse emoji con gli occhi a cuoricino sia su Twitter che su Instagram. Juan Jesus due cuori e l’emoji di un lupo. Justin Kluivert cinque emoji del fuoco e Alessandro Florenzi “Olè olè olè” taggando anche Pellegrini. Cuori di Nicolò Zaniolo e Cengiz Under anche loro freschi di rinnovo. Anche ex compagni come Miralem Pjanic, Kevin Strootman, Nigel De Jong e Radja Nainggolan hanno commentato facendo le congratulazioni a Dzeko, il quale ha ricevuto anche l’approvazione di Francesco Totti. “Grande bomber” con un pollice rivolto verso l’alto.