Esonda il Seveso: allagate strade in viale Marche, viale Zara e in zona Niguarda

Un temporale all’alba si è abbattuto su Milano e ha provocato l’esondazione del Seveso che poco dopo le 6 è uscito dall’alveo. Sono state allagate le strade in viale Marche, viale Zara e in zona Niguarda.

Piuttosto difficoltosa la circolazione per le poche auto in strada. L’assessore alla Protezione Civile, Marco Granelli, ha fatto sapere che “tutte le squadre sono sul posto. Chiuso anche il sottopasso di via Negrotto”.

L’esondazione è rientrata dopo allincirca un’ora. Granelli ha fatto sapere che intorno alle 7:30 le forze dell’ordine hanno iniziato a riaprire le strade, mentre restano chiusi i sottopassi Astesani, Comasini e Negrotto. La situazione più critica si è verificata in piazzale Caserta, Largo Desio e via Valfurva, dove numerosi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco.