Marcatura laser: come ottenere efficienza e flessibilità

Gli imprenditori lombardi da decenni erogano per l’Italia ed il Mondo servizi efficienti ed altamente flessibili in cui dimostrano tutta la loro eccellenza. Tra questi servizi d’alta qualità rientra la marcatura laser. Ciò grazie ad imprese con lunga esperienza come Marcature Laser Brescia.

Marcatura laser a Fibra: le caratteristiche

Per essere al top e fare la differenza la base odierna per le imprese è l’automazione dei processi. Questa oggi è la più grande richiesta del mercato industriale, che deve dare risposte ad esigenze produttive alte ed adeguarsi alle tecnologie sempre in costante evoluzione.

La marcatura laser è un servizio sempre più richiesto dalle imprese. Esse si affidano all’impresa bresciana perché si distingue per efficienza e flessibilità grazie ai laser a fibra ottica che garantiscono qualità sempre ai massimi livelli.

“Analizzando le sue caratteristiche tecniche i laser a fibra appartengono alla categoria dei laser allo stato solido. Partendo dal laser seed – si legge nella sezione blog del portale aziendale marcaturelaserbrescia.it – ne viene amplificato il raggio mediante delle fibre di vetro, alle quali viene trasmessa energia mediante diodi direttamente accoppiati senza intercapedini d’aria”.

I vantaggi derivanti dall’impiego del laser a fibra sono legati alla compattezza. Questi laser non si disallineano e dissipano facilmente l’energia termica. Alla qualità del raggio. Infatti quando si lavorano materiali sottili, il notevole flusso del raggio sul pezzo si trasforma in modo diretto in elevata velocità di processo.

Essi si distinguono anche per versatilità. In effetti possono marcare loghi, scritte, simboli, codici a barre impostando i parametri mediante il software. E si fanno notare per alta definizione. Perché il laser assicura una precisione unica anche con dei dettagli geometrici molto complessi. Il servizio offerto dall’azienda va oltre le lavorazioni di marcatura laser conto terzi. Infatti si occupa di progettare per il settore racing. Chi volesse può approfondirne la conoscenza visitando il portale aziendale.

La marcatura laser usata contro la contraffazione

Marcature Laser Brescia nel suo blog di notizie del settore ha dedicato ampio spazio agli impieghi anti contraffazione della marcatura laser. “Sicuramente tutti ne siamo stati vittime almeno una volta, pagando un prodotto centinaia di euro e scoprendo che non era del marchio scritto sull’etichetta” scrive l’articolista. “Ogni volta che ci succede, diventiamo sempre più diffidenti verso il produttore e forse non acquisteremo più i prodotti di quel marchio, causando danno ad un’azienda che di fatto non è responsabile della truffa che abbiamo subito”.

Ad essere danneggiati e colpiti dalla contraffazione sono soprattutto i settori dell’elettronica, dell’abbigliamento, dei gioielli. Anche se non esiste un settore immune. Un po’ tutti i prodotti sono a rischio duplicazione in qualità inferiore. Poi vengono messi in commercio sotto il nome di un marchio o di un’etichetta in violazione della legge sul copyright e delle norme che regolano il commercio internazionale. La contraffazione arreca danni economici alle aziende produttrici e al contempo i consumatori rischiano di essere ingannati. Lo sviluppo tecnologico consente di risolvere il problema tracciando i prodotti sul mercato munendoli di un tratto distintivo unico che li distingue da copie e pezzi falsi, che si realizza con la marcatura laser.

Le marcature laser sono lo strumento ideale per applicare ai prodotti un codice di riconoscimento, il quale può contenere uno svariato numero di informazioni, dalla semplice identificazione a dati più complessi. Il procedimento fornisce dinamicità dei dati marcati, essendo in grado di monitorarli costantemente. Inoltre è versatile in quanto può essere applicata a qualsiasi materiale, dalle componenti metalliche alle plastiche, senza comprometterli in alcun modo.

Per effetto delle ridotte dimensioni del raggio, il laser è capace di marcare anche parti del prodotto che sono difficilmente raggiungibili. Ciò consente di marcare codici di riconoscimento piuttosto piccoli e di non compromettere il design e l’estetica del prodotto finito. Inoltre la marcatura laser consente di ridurre di parecchio i costi, in quanto non presenta spese di manutenzione né di smaltimento di materiali di scarto.