Quattro morti sul lavoro ad Arena Po: sono Prem e Tarsem Singh e due operai

Strage nel Pavese. Quattro morti sul lavoro ad Arena Po. Le vittime hanno perso la vita all’interno di una nota azienda agricola.

Le quattro persone sono annegate in una vasca di liquami. Le vittime sono i due titolari e due operai, tutti di nazionalità indiana. L’azienda è una dei più importanti allevamenti di mucche del Pavese, gestito da due fratelli, Prem e Tarsem Singh, 47 e 45 anni (due delle quattro vittime).

IN base ai primi accertamenti eseguiti dai Carabinieri della compagnia di Stradella, i quattro stavano lavorando vicino alle vasche di compostaggio del fertilizzante, proprio accanto all’allevamento di bovini, quando sono precipitati. L’azienda è a conduzione familiare. Sul posto anche gli ispettori dell’Asst di Pavia.