Inter a Lecce è solo 1-1. La Juve può portarsi a +4

Ancora un pareggio. Dopo l’1-1 contro l’Atalanta, l’Inter non va oltre la parità anche a Lecce e rischia di veder volare la Juve a +4.

Troppo gli episodi nel primo tempo. Un gol annullato a Lukaku per carica sul portiere, un giallo (confermato dopo la Var) a Donati per un brutto fallo su Barella, un palo di Brozovic e, nel finale, un rigore dato al Lecce da Giacomelli (e tolto dopo aver rivisto l’azione alla Var) per un sospetto mani di Sensi in area. L’Inter a Lecce non va oltre!

Nel secondo tempo Conte la sblocca con una mossa azzeccata. Dentro Bastoni, fuori Godin. Il difensore segna di testa su cross di Biraghi (26′). Ma la festa dura poco, perché al 32′ Mancosu anticipa sul primo palo proprio Bastoni e pareggia. E Falco, su punizione, sfiora il raddoppio. Handanovic salvato dal palo.