Tram travolge e uccide una ventenne in Piazza Oberdan

Tram travolge e uccide una ventenne in Piazza Oberdan a Milano. E’ la tragedia avvenuta nella tarda serata di lunedì 10 febbraio. La ragazza è stata travolta e uccisa da un tram della linea 9.

L’incidente è avvenuto attorno alle 23.40 nei pressi di una fermata del mezzo, all’incrocio tra Piazza Oberdan e i Bastioni di Porta Venezia. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai ghisa. Le condizioni della giovane sono subito apparse gravissime. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto due ambulanze e un’automedica.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale che hanno sollevato il tram ed estratto il corpo della ventenne ma non c’è stato nulla da fare. I sanitari hanno potuto soltanto constatarne il decesso. Illese ma sotto choc altre tre donne che erano con la ragazza, tutte accompagnate al pronto soccorso del Fatebenefratelli. Anche l’autista del tram è dovuto ricorrere alle cure dei medici.

La ragazza, ha fatto sapere la polizia locale, era residente in Inghilterra. Le amiche che si trovavano con lei, due di 25 e una di 22 anni, sono state portate in stato di choc, in codice verde. La giovane vittima è di nazionalità coreana.