Per le gomme estive è un anno straordinario: ecco perché

Il cambio gomme è uno degli appuntamenti fissi per gli automobilisti. In primavera e alle porte dell’inverno il cambio pneumatici è obbligatorio per chi utilizza pneumatici stagionali. Ma l’emergenza covid-19 ha reso tutto straordinario, anche per gli automobilisti. Milioni di vetture sono rimaste ferme a casa. Anche in materia di gomme quindi gli automobilisti hanno dovuto rivedere le date per il cambio pneumatici. Entro il 15 aprile scorso, infatti (con 30 giorni di tolleranza) si sarebbero dovute cambiare le gomme invernali con quelle estive. Ora invece c’è tempo fino al 15 giugno per scegliere le migliori gomme estive 2020.

Coloro che avevano montato le gomme invernali, avrebbero dovuto andare dal gommista di fiducia per rimettere le gomme estive, i pneumatici adatti alla bella stagione. Cambio al quale non avrebbe dovuto assolvere chi ha un veicolo dotato di four season, le gomme 4 stagioni che si adattano a qualsiasi stagione.

Ma la pandemia ha stravolto anche questa certezza. Infatti il 15 aprile scorso si è sperimentati il lockdown. Milioni di persone a casa con le auto ferme in garage o in strada. Quando devono essere quindi montati i pneumatici estivi? E quali sono le controindicazioni di un loro uso fuori stagione?

Per cambiare le gomme invernali nel 2020 la data utile dichiarata dal Governo è quella del 15 giugno. Ma può capitare che in questa fase di ripartenza possa risultare difficoltoso andare dal gommista o che l’officina sia satura di impegni e quindi faccia slittare gli appuntamenti. Al di là della possibile tolleranza di chi è deputato ai controlli, è importante effettuare il cambio per tempo, soprattutto se si viaggia molto.

Il cambio gomme è infatti di fondamentale importanza ben al di là degli obblighi di legge. Le gomme estive vanno impiegate quando ci sono temperature alte. Le gomme invernali non dovrebbero mai essere montate quando le temperature iniziano ad essere alte, sia per un discorso di sicurezza, sia di usura. La sicurezza in auto dipende da diversi fattori ad iniziare dai pneumatici. Per guidare in modo ecologico e sicuro in estate l’opzione ideale è montare delle gomme adatte, scegliendo tra i migliori pneumatici estivi.

Le gomme estive hanno molti vantaggi per chi guida ad alte temperature. Permettono di ottimizzare la frenata, riducendo lo spazio d’arresto. In più consentono di sfruttare una maggiore tenuta di strada, sia in condizioni di asciutto che di bagnato. I pneumatici termici sono costruiti per combattere l’aquaplaning. Il disegno del battistrada assicura l’aderenza ottimale e concorre ad espellere l’acqua proveniente dal manto stradale. La mescola è più dura rispetto a quella delle gomme invernali, per essere efficace alle alte temperature e per sostenere le prestazioni dell’auto alle alte velocità e in curva. Le specifiche tecniche delle gomme estive mirano a ridurre i consumi di carburante. In più i modelli durano a lungo, con un consumo del battistrada ridotto, consentono di diminuire la rumorosità e migliorare il comfort di guida.