7 consigli su come Creare un Sito Web destinato a crescere, di Nadia Kasa

Esistono tanti Web Designer e agenzie che si occupano di creare siti web, la domanda principale su cui dovresti porre l’attenzione è:

Quanti siti web esistono in rete e sono completamente sconosciuti?

Stiamo parlando di migliaia di progetti online, a volte abbandonati per mancanza di tempo e budget, mentre altre volte partiti con i presupposti sbagliati.

In questo breve post parleremo insieme alla SEO Specialist Nadia Kasa di quali sono gli elementi che contraddistinguono un sito web destinato alla crescita, così che tu possa avere una sorta di web checklist degli aspetti più importanti da considerare per ogni tuo progetto presente e futuro.

Il primo aspetto da considerare è l’analisi di mercato, una fase spesso trascurata perché si pensa di conoscere già bene il proprio settore, ma che invece consente di avere un quadro generale della situazione.

1) Analizza il mercato

Quando fai un’analisi di mercato tieni sempre conto degli aspetti geografici, demografici e di settore, domande che ti possono essere utili per porre delle basi sono:

  • Che cosa offri?
  • Quali sono i benefici del tuo prodotto/servizio?
  • Ci sono concorrenti che offrono il tuo stesso prodotto/servizio? Che tipo di canali utilizzano e strategie adottano?
  • A chi ti rivolgi? Vedi paragrafo seguente.
  • Che tipo di comunicazione dovrai utilizzare?

2) Studia il pubblico

Lo avrai già sentito ripetere tantissime volte, ma non è mai abbastanza.

Capita spesso di vedere campagne di advertising che non sono in linea con il pubblico a cui si rivolgono, perché in precedenza non è stato fatto uno studio sui bisogni del pubblico.

  • Qual è il tuo cliente ideale?
  • Che tipo di stile di vita conduce?
  • Come gli può essere utile il tuo prodotto/servizio?

Questa è la chiave di accesso per produrre contenuti in linea con ciò che offri.

3) Decidi il tuo prodotto/servizio di front end

Se hai un’impresa o sei un professionista hai già la risposta a questa domanda, quello sui cui dovresti porre l’attenzione è:

  • Quali sono gli aspetti distintivi del tuo prodotto/servizio?
  • Come ti distingui rispetto agli altri?

Se offri un servizio, conoscere i tuoi punti di forza è la base per poterti valorizzare al meglio come professionista.

4) Scopri gli argomenti e le parole chiave

In questa fase entra in gioco l’ottimizzazione sui motori di ricerca, infatti grazie ad una analisi SEO puoi conoscere quali sono gli argomenti più richiesti nel tuo settore e di conseguenza che tipo di strategie di content marketing sviluppare.

Per compiere questa analisi ti puoi affidare a tool specifici come Semrush e Seozoom che ti aiuteranno a delineare un piano editoriale per la crescita del tuo sito web sui motori di ricerca.

5) Pubblica/aggiorna in modo costante

La costanza è ciò che distingue le persone che riescono da quelle che abbandonano, questo accade in tutti i settori e sul web ancora di più. Infatti, puoi ideare tutte le migliori strategie ma senza una costante applicazione di queste sarà inutile.

Se hai un sito web aggiornalo ogni settimana (minimo), sia per quanto riguarda la parte tecnica che per quella dei contenuti.

6) Crea una presenza social

Il mondo è sui social, quindi oggi escluderli da una strategia di web marketing non appare intelligente, ecco perché piuttosto che avere tanti canali social ha molto senso comprendere quale sia quello che la tua audience preferisce e puntare tutto su quello.

Meglio un impegno costante su un solo canale,

piuttosto che “tentare” con molti e pubblicare di rado.

7) Investi

Quando si parla di investire non si fa riferimento solo al budget, quindi alla spesa economica che sicuramente ha una sua rilevanza. Ma soprattutto all’investimento in termini di risorse personali e di formazione.

A volte si perde di vista la cosa che conta più di tutte: conoscere. Ecco perché a mio avviso non bisognerebbe mai smettere di imparare, anche quando pensi di saperne più degli altri c’è qualcosa che non conosci che potrebbe fare la differenza.

marketing ph freepik