A Glasgow l’ottava vittoria di fila del Milan

Momento magico per il Milan di Pioli che, anche senza i gol di Ibrahimovic, continua a vincere. In doppio vantaggio nel primo tempo con Krunic e Diaz, chiude i conti nel recupero con Hauge dopo che Elyounoussi aveva accorciato le distanze. Nella sfida d’esordio della fase a gironi di Europa League il Diavolo si impone 3-1 in casa del Celtic e allunga a otto la striscia di successi in altrettante gare disputate in avvio di stagione tra campionato e coppa.

Il Milan di Pioli conferma solidità difensiva e una buona dose di cinismo. Dopo il 2-0 del primo tempo, la gara rischia di essere messa in discussione solo quando i rossoneri abbassano troppo il ritmo. Il divario tecnico tra le due squadre, però, è evidente e in pieno recupero Hauge chiude i conti ribadendo la superiorità del Milan.