Lukaku e D’Ambrosio: l’Inter espugna Genova

L’Inter di Conte soffre ma torna da Marassi con i tre punti. I nerazzurri espugnano Genova vincendo 2-0.
Per oltre un’ora il Genoa si è difeso con ordine. Poi le sostituzioni hanno segnato la svolta. In gol Lukaku, ma l’assist è stato di Barella, partito dalla panchina per fare posto ad Eriksen. D’Ambrosio poi l’ha chiusa. Dopo il ko nel derby e le fatiche di Champions, 3 punti importanti per l’Inter.

L’Inter domina il primo tempo ma in avanti non è pericolosa. Si vede solo Lautaro. Il Genoa chiude tutti gli spazi. Nel secondo tempo Conte corre ai ripari cercando di rianimare la squadra. Dentro Barella e Hakimi per Eriksen e Perisic. Il cambio funziona. Barella ispira Lukaku al 64’ che, servito in area, con un dribbling si libera dell’avversario e con un sinistro a giro non lascia replica a Perin. L’Inter mette al sicuro il risultato. Su calcio d’angolo la spizza Ranocchia, inserimento di D’Ambrosio che la mette di testa in rete senza problemi.