Un trattamento d’eccellenza per combattere il COVID: la sanificazione all’ozono

Negli ultimi mesi la sanificazione degli ambienti è diventata una prassi per molte realtà lavorative come negozi, uffici, pubbliche amministrazioni ma anche condomini e ambienti privati. Tra le differenti tecniche utilizzate per la lotta al Coronavirus una delle più apprezzate è quella all’ozono, anche definita ozonizzazione. I recenti studi sul tema hanno evidenziato che la sanificazione tramite ozono, quando condotta in maniera corretta, è in grado di garantire un’efficacia pari al 99%, assicurando pertanto uno strumento più che valido per l’eliminazione di virus e batteri.

 

Rivolgersi a un’azienda esperta nella sanificazione all’ozono

La sanificazione all’ozono non rappresenta solo un modo sicuro per debellare patogeni di vario tipo, ma anche uno strumento ecologico e naturale, in grado di purificare l’aria arricchendola in ossigeno. Per avere la sicurezza di un trattamento completo, professionale e condotto in maniera corretta è necessario rivolgersi ad aziende qualificate e professionali, come Sogei srl. Sul sito dell’azienda, all’indirizzo SanificazioniSogei.it è possibile visionare i diversi servizi proposti, elencati in maniera chiara e semplice per permettere al cliente di trovare facilmente tutte le varie proposte di pulizia e sanificazione di ambienti interni o esterni. Tra le proposte dell’azienda vi è proprio la tecnica dell’ozonizzazione, che viene effettuata tramite una specifica tecnologia, la Tersano.

 

Sanificazione all’ozono con tecnologia Tersano

Per comprendere le caratteristiche della sanificazione ad ozono effettuate con la tecnologia Tersano è necessario prima ricordare che l’ozono è un gas, la cui molecola è formata da tre atomi di ossigeno; si tratta di una molecola instabile, che tende a reagire con l’ambiente per formare O2, ossia molecole di ossigeno normalmente presenti nell’aria che respiriamo. Una sanificazione con ozono presenta pertanto un aspetto altamente vantaggioso, ossia quello di fare uso esclusivamente di gas naturali ed ecologici: questo significa che una volta completata la sanificazione l’ambiente è immediatamente fruibile, non essendo state rilasciate sostanze o elementi chimici ma solo ossigeno.

La tecnologia Tersano rappresenta una particolare metodologia di utilizzo dell’ozono per la sanificazione: questo gas, infatti, viene disciolto in fase acquosa, ponendosi come una soluzione innovativa e in grado di garantire una maggiore efficacia. La cartuccia Tersano va applicata semplicemente al rubinetto dell’acqua, in modo da regolare i minerali in essa disciolti, massimizzandone le proprietà e permettendo la generazione di ozono in fase acquosa. In questo modo si potrà avere dell’acqua all’ozono da utilizzare per la sanificazione di tutte le superfici, dai pavimenti alle piastrelle, dal marmo alla pietra, dal parquet al vetro e ancora all’acciaio o altro tipo di superficie. Anche gli arredi di utilizzo comune come librerie, tavoli, sedie, scrivanie e vari strumenti di lavoro potranno essere sanificati con il metodo proposto da Sogei.

 

Perché scegliere la sanificazione a ozono

L’ozonizzazione è stata riconosciuta dal Ministero della Sanità, già nel 1996 con protocollo 24482 del 31 luglio, come presidio naturale per garantire una perfetta sterilizzazione di ambienti contro la contaminazione da virus, batteri, muffe, acari e spore. Negli ultimi mesi la sanificazione con ozono è diventata sempre più ricercata perché risultata particolarmente efficace come strumento per combattere la diffusione del COVID. Il suo punto di forza è dato dall’essere completamente naturale e di permettere, a differenza di altre tecniche, la ripresa delle attività immediatamente dopo la conclusione del trattamento.

Ci sono poi anche ulteriori elementi da prendere in considerazione quando si valutano i vantaggi dell’ozonizzazione: per prima cosa va ricordato che all’elevata capacità di igienizzazione si accompagna anche una vera e propria purificazione dell’aria, con incremento dei contenuti di ossigeno. In secondo luogo, soprattutto quando si utilizza il metodo Tersano proposto da Sogei, si potrà avere la combinazione dell’ozono con altri disinfettanti contenuti naturalmente nell’acqua, come gli ipocloruri e i sali quaternari di ammonio che permettono di incrementare l’efficienza di questo tipo di trattamento. Una volta completata la sanificazione, infatti, l’aria sarà liberata dalla presenza di qualsiasi tipo di patogene.

La praticità, la sicurezza e l’importante azione di sanificazione dell’ozonizzazione rende questa tecnica particolarmente adatta alle strutture in cui si registra un’elevata affluenza di persone, come le strutture ricettive, i centri commerciali, ma anche le scuole, le banche, i centri estetici, le case di riposo e molto altro. Per garantire la massima sicurezza a quanti frequentano questi ambienti e per evitare rallentamenti o giorni di chiusura causati da tecniche di sanificazione che fanno uso di componenti chimiche, la sanificazione ad ozono rappresenta la scelta più adatta!

 

Per concludere

Scegliere di affidarsi a Sogei per una sanificazione professionale e sicura, con la tecnica dell’ozonizzazione, permette di poter purificare l’aria di uffici, negozi e tutti gli ambienti in cui sia prevista un’elevata affluenza di persone. Per chiedere informazioni o per fissare un appuntamento, è possibile compilare il pratico modulo presente sul sito: otterrete una risposta in pochissimo tempo.