L’Inter in fuga ma il Milan non demorde

Una gara senza appello. Il Milan frana sotto i colpi dell’Inter. Grazie al 3-0 nel derby la squadra di Conte non solo si prende il primato di Milano ma va in fuga con un sostanzioso +4 sui rossoneri. Tanta la delusione nelle parole di Franck Kessie, centrocampista del Milan, intervenuto ai microfoni di Sky dopo il pesante ko con l’Inter nel derby. “Dobbiamo pensare alle altre gare subito, dobbiamo cercare di lavorare ancora di più per tornare come ad inizio stagione. Dobbiamo lavorare, il mister o lo staff analizzeranno la sconfitta per capire cosa non ha funzionato”.

L’accoglienza dei tifosi? “Mi dispiace molto per i tifosi, hanno cercato di fare di tutto per caricare la squadra. Purtroppo non è andata bene. Non dobbiamo mollare per cercare di alzare il nostro livello e tornare quelli del 2020”.

Cosa ha detto Ibrahimovic negli spogliatoi? “Ha detto che il calcio è così, quando perdi fa male, ma dobbiamo rialzare la testa perché mancano ancora tante partite”.