Ripensare gli spazi pubblici: intervento nel cortile di via Satta 7 a Quarto Oggiaro

Ripensare lo spazio pubblico dei cortili nei quartieri popolari. Con questo obiettivo il Comune di Milano e MM si stanno impegnando da tempo e, insieme ad Associazione Bloomberg, hanno progettato un intervento nel cortile di via Satta 7, a Quarto Oggiaro.

“Miglioriamo gli spazi comuni delle nostre case – dice l’assessore Gabriele Rabaiotti – perché diventino luoghi di incontro tra gli abitanti e siano ben tenuti, anche grazie alla loro partecipazione attiva. Se riusciamo ad aggiungere alla residenza anche luoghi per attività di associazioni e di realtà locali, costruiamo quartieri più belli e riduciamo il rischio di degrado e di utilizzo improprio. Parallelamente ai lavori nel cortile, metteremo a bando tutti gli spazi al piano terra che per tantissimo tempo sono rimasti abbandonati e che MM ha iniziato a sistemare”.

Il progetto prevede la piantumazione di nuovi alberi e siepi, la riqualificazione della pavimentazione in modo da creare un campo da calcetto, un camminamento e un’area gioco dedicata ai bambini, una nuova area attrezzata per lo sport, e infine la posa di rastrelliere per biciclette, nuove panchine e cestini portarifiuti.