A Bergamo Casa Arcobaleno raccolta fondi contro le discriminazioni

Arcigay è un’associazione senza scopo di lucro, nata nel 1985, che opera su tutto il territorio nazionale attraverso i suoi comitati locali, i circoli e le associazioni affiliate per la realizzazione dell’uguaglianza tra individui a prescindere dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere. L’Associazione Arcigay Bergamo Cives nasce nel 2009 come reazione alla campagna omofobica creata per contrastare l’iniziativa legislativa sull’istituzione dei PACS: il nome scelto allude direttamente alla rivendicazione della piena cittadinanza per i cittadini LGBT.

L’idea di lanciare una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – arriva da una scelta di condivisione, ovvero quella di creare una Casa Arcobaleno a Bergamo, una sede essenziale per i problemi legati comunità LGBT+ bergamasca e un punto di accoglienza per tutti coloro che vengono discriminati per l’orientamento sessuale.

Questa nuove sede avrà molteplici funzioni, come la possibilità di eseguire test HIV gratuiti e in anonimato, essere un luogo di condivisione per tutti i ragazzi coinvolti e diventare un luogo partecipato dove ospitare altre associazioni bergamasche per dei progetti in sinergia, dando più forza al terzo settore di Bergamo. I fondi raccolti serviranno per pagare l’affitto e l’operatività della nuova sede: inoltre, per tutti coloro che decideranno di sostenere l’iniziativa sono previste delle ricompense, come una serie di omaggi personalizzati e in edizione limitata, realizzati in collaborazione con il birrificio bergamasco ELAV.