Inzaghi: “fino al rosso partita aperta, questa espulsione aiuterà Barella a crescere. Ora sotto col campionato”

Il secondo posto per l’Inter di Inzaghi significa un’avversaria fortissima negli ottavi di Champions. “Ho visto un primo tempo fatto bene e con personalità, abbiamo creato tanto ma al riposo eravamo sotto di un gol, divario che non si era visto in campo. Poi ci ha condizionato l’espulsione di Barella: ha fatto un errore grave e ha chiesto scusa a tutti. Peccato, era una partita aperta e gli servirà perché non capiti più. A livello di gioco abbiamo creato tantissime situazioni, fino all’espulsione siamo andati bene alla sesta partita di fila e con giocatori stanchi. Le due partite col Real le abbiamo fatte bene ma abbiamo perso, evidentemente dobbiamo crescere”.

Il mister Inzaghi guarda avanti. “Ora ci rituffiamo in campionato, già domenica sera col Cagliari sarà non semplice. Chi evitare agli ottavi? Ci sono squadre fortissime, una vale l’altra, l’importante sarà arrivare bene all’appuntamento”.