Milano, capitale dei massaggi Tantra

La ricerca del nostro benessere personale oggi più che mai è davvero molto importante. L’ansia e lo stress da troppo tempo fanno parte della nostra quotidianità, a causa dei pressanti impegni cui ci sottopone la vita, con il lavoro o lo studio. L’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19 ha poi peggiorato tutto ulteriormente.

Oggi come oggi dunque come è possibile rilassarsi, ritrovare quel benessere per il nostro corpo che non sia solo fisico ma anche mentale? I suggerimenti sono molti e c’è chi sostiene la buona pratica dei massaggi per ritrovare quel senso di calma perduta. In particolare stiamo per scoprire un aiuto fondamentale, quello del  massaggio tantra. In questo articolo capiremo che cos’è, come si effettua e quali benefici può apportarci praticarlo.

Il massaggio tantra a Milano

Il tantra ha un’origine antica e la sua funzione è quella di essere un massaggio del corpo che, tramite tocchi circolari molto leggeri, punta a eliminare i blocchi emotivi che abbiamo e che sono dovuti all’ansia e allo stress. Grazie a un massaggio tantra si può ritrovare uno stato fisico ottimale e uno stato psicologico molto più sollevato.

Un massaggio tantra aiuta a essere più positivi, a capire il proprio corpo. Lo scopo ultimo è quello di ritrovare un senso di benessere completo e totale.

Se site curiosi vi consigliamo il centro massaggi a Milano https://tantradreammilano.it/

Come si effettua

Un massaggio tantra si effettua in tre fasi distinte. La prima fase prevede innanzitutto la preparazione dell’ambiente presso cui si riceverà il massaggio. Si verrà dunque immersi in un’atmosfera ricca di profumazioni aromaterapeutiche, musiche indiane e luci soffuse e calmanti. Successivamente si inizierà facendo esercizi di respirazione e cantando mantra.

La seconda fase del tantra si concretizza con il vero e proprio massaggio, sul volto e sul corpo. I tocchi sono molto leggeri e delicati, lenti e ampi. Sono condotti sui chakra e sui canali energetici vitali e servono proprio a sciogliere la tensione. Nella seconda fase del massaggio tantra si inizierà a percepire una sensazione di benessere.

La terza fase del tantra è quella del relax. Alla persona a cui è stato praticato il massaggio verrà offerta una tisana. Spesso anche l’operatore condivide il momento, per aumentare l’atmosfera rilassante. Il massaggio sarà dunque concluso e chi lo ha provato percepirà un senso di sollievo, di piacere, di serenità e di equilibrio.

Benefici

Certamente chi non conosce il tantra e sente nominarlo può mostrarsi scettico. Ma se si soffre una particolare e pesante situazione di stress, o si vive in un costante stato d’ansia immotivato, il nostro consiglio è quello di provare ad avvicinarsi a questa tecnica. Rivolgendosi a un centro olistico specializzato e qualificato è infatti possibile scegliere di poter provare un massaggio tantra o anche eventualmente imparare a farlo.I benefici del tantra, come abbiamo capito, sono molti. Quando non si riesce a recuperare uno stato psicofisico ottimale, un umore sereno, come quello che magari si aveva prima dell’avvento della pandemia o che addirittura mancava da più tempo, un massaggio tantra può aiutare davvero tantissimo, sino a restituirci quella serenità perduta da tempo

Consulente SEO Mauro Madonna

Mauro Madonna è consulente SEO a Roma, CEO e fondatore di Comunicazione Web srl, appassionato di web e di tutto quello che riguarda il marketing