Rogo appiccato da detenuti nel carcere di Busto Arsizio: Giorgia Meloni solidale con gli agenti

“Un vero e proprio rogo quello appiccato ad un reparto del Carcere di Busto Arsizio da parte di alcuni detenuti che hanno tentato di fomentare una rivolta, fortunatamente sedata dall’intervento degli agenti. Di questi, 10 sarebbero rimasti intossicati durante le coraggiose operazioni di salvataggio e contenimento dell’incendio.  Tutta la mia solidarietà alla Polizia Penitenziaria e ai Vigili del Fuoco intervenuti: occorre maggiore tutela nei confronti di questi corpi che, quotidianamente, fanno i conti con situazioni ai limiti”. Questa la nota a firma di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in relazione all’ennesima situazione “esplosiva” che si verifica nelle carceri italiane. La Meloni è in prima linea nel sollecitare il Governo Draghi sul tema carceri e giustizia in Italia.