Aviaria. Sostegno ad aziende avicole lombarde: domande fino al 20 settembre

La Regione Lombardia, in tema di aviaria, ha aperto i termini per la presentazione delle domande di contributo a sostegno delle aziende avicole che hanno subìto danni indiretti dalle misure sanitarie di restrizione alla movimentazione di prodotti avicoli e volatili vivi nel periodo 23 ottobre – 31 dicembre 2021. Le domande, da parte delle aziende che hanno patito i danni, potranno quindi essere presentate fino al 20 settembre.

L’importo totale dell’aiuto ammonta infatti a 30 milioni di euro su scala nazionale. Il pagamento delle domande ammesse sarà quindi effettuato entro il 31 dicembre 2022. La richiesta d’aiuto deve essere presentata per via telematica mediante la compilazione della domanda informatizzata presente sul portale informativo della Regione Lombardia https://agricoltura.servizirl.it/PortaleSisco/ . “La Regione Lombardia – ha dichiarato l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi – in questi due anni ha investito 2 milioni di euro in biosicurezza in avicoltura, ma ora serve un grande piano nazionale. Questo per rendere sicuri gli allevamenti e difenderli dal pericolo ciclico della aviaria. E farlo anche introducendo a livello comunitario il vaccino contro questa malattia”.