Dal Comune 48 alloggi al personale appartenente alle forze di polizia e al corpo nazionale dei Vigili del Fuoco

Il Comune assegnerà 48 alloggi al personale appartenente alle forze di polizia e al corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. È quanto previsto dal “Piano annuale dell’offerta dei servizi abitativi pubblici e sociali per l’anno 2022”, approvato dal Consiglio comunale, che riserva a queste categorie una quota pari al 5% degli alloggi dei Servizi Pubblici Abitativi (Sap).

MM, la società che gestisce le case di edilizia popolare del Comune, ha individuato i 48 alloggi, subito disponibili. I dati relativi agli appartamenti sono stati trasmessi alla Prefettura di Milano che attiverà da settembre un programma di incontri con gli uffici comunali e le varie componenti delle forze di polizia e dei vigili del fuoco, per perfezionare il contenuto dell’avviso pubblico e avviare la relativa procedura di assegnazione.