Milano Identità Golose dal 3 al 5 marzo

Milano Identità Golose in scena dal 3 al 5 marzo. Tra gli ospiti dell’evento la Calabria. L’appuntamento è dedicato ai territori e alla cucina d’eccellenza. Identità Golose richiama a Milano i più grandi chef del panorama internazionale e nazionale. Qui si trovano anche le firme del giornalismo enogastronomico. Si tratta, infatti, dell’appuntamento più atteso del settore. I protagonisti calabresi saranno Caterina Ceraudo e Luca Abbruzzino, chef del collettivo Cooking Soon.

Milano Identità Golose: al via il 3 marzo

In Sala Auditorium la prima giornata inaugurale si terrà sabato 3 marzo. Ad aprire ci sarà Anthony Genovese, patron dello stellato Il Pagliaccio di Roma. Con lui Francesco Mazzei, chef di stanza a Londra. Il tema centrale del salone sarà la Calabria. Caterina Ceraudo (Ristorante Dattilo di Strongoli) interverrà con il “La ricchezza del fattore umano”. Poi sarà la volta di Luca Abbruzzino con i concetti “Il fattore umano e il rispetto come sinonimi”. La Ceraudo porterà il suo estro al centro di un altro sipario importante Identità Champagne – Atelier des Grandes Dames. Il tutto in collaborazione con la maison de champagne Veuve Clicquot, in programma domenica 4 alle 14.30. Proporrà agli ospiti e ai giornalisti un piatto dal titolo “Minerale”.

Fattore Umano

L’edizione numero 14 del congresso Identità Golose Milano avrà come filo conduttore il Fattore Umano. “Con questo è nostra intenzione mettere al centro delle tre giornate le relazioni umane, l’uomo-chef e tutti coloro che lo circondano sul lavoro, dalla cucina alla sala, al rapporto coi clienti e prima ancora artigiani e fornitori” spiega Paolo Marchi il patron.

Cooking soon è un ensamble di giovani chef della Calabria. Insieme vogliono promuovere, esportare e fare conoscere, infatti, in un modo diverso la propria terra calabra. L’obiettivo è realizzare, quindi, una rete di persone, una squadra che abbia lo scopo di promuovere e rilanciare il territorio, ognuno con il proprio contributo e l’inimitabile stile personale. Ambasciatori della Calabria, attraverso il cibo, con iniziative, progetti, attività di tasting ed happening, in Italia e all’estero.