Presto anche i milanesi si daranno appuntamento da Starbucks

Starbucks arriva davvero a Milano. Aprirà a settembre in zona Duomo lo store più grande d’Europa della catena della popolare caffetterie a stelle e strisce. L’executive chairman, Howard Schultz, ha annunciato che “una nuova roastery Starbucks aprirà a Milano a settembre. Nel 1987 avevamo 11 punti vendita oggi abbiamo quasi 29 mila store con 100 milioni di clienti alla settimana”.

Starbucks: dove apre

L’apertura è prevista nell’ex palazzo delle Poste di piazza Cordusio. E’ da tanto che se ne parla. Nel 2015 ci fu la conferma. Dopo tre anni arriva la definizione della data. Lo store verrà realizzato in collaborazione con il Gruppo Percassi.

La Starbucks Reserve Roastery “sarà un’esperienza che non si può provare da nessun’altra parte del mondo” per lo stile e il gusto. E’ quanto si legge sul portale della catena. L’open space si articolerà infatti su 2400 metri quadri. Qui gli ospiti potranno fare un viaggio nel mondo del caffè dalla fava all’espresso. Questo grazie alla torrefazione interna. Si tratta di come un salotto per Milano. Qui ci si potrà fermare anche per mangiare. Ci saranno le specialità artigianali della panetteria Princi. Sarà un luogo dove mettersi a lavorare o rilassarsi.

Starbucks sbarca in Italia

Le trattative sono state affidate ad Antonio Percassi, imprenditore nel ramo dei centri commerciali. Il primo negozio apre quindi nel centro di Milano. Da anni il founder Howard Schultz aveva in mente di esportare il Frappuccino nella patria del caffè. Percassi è anche il franchising partner per l’Italia. L’operazione segue il modello sperimentato con l’apertura in Italia dei negozi di Victoria’s Secret, a cura dallo stesso imprenditore.

Al momento Starbucks vanta oltre 22 mila negozi in 67 Nazioni. Ci sono oltre 30 differenti miscele. Sarà la customer experience ad essere il punto di forza, un nuovo modo di vivere l’appuntamento con il bar. Non più un break di pochi minuti, ma punto di incontro dove trascorrere in relax il proprio in tempo in compagnia di amici e al wi-fi. L’approccio coniuga tre aspetti: comfort, risparmio e tecnologia. Oltre alla qualità del caffè. Presto anche i milanesi si daranno appuntamento da Starbucks.

Un pensiero riguardo “Presto anche i milanesi si daranno appuntamento da Starbucks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *