Infissi e Serramenti, come ottenere le detrazioni

Installare delle nuove finestre può essere costoso. Con le detrazioni e gli incentivi dedicati agli infissi realizzerai il tuo progetto senza preoccuparti della spesa. Ma Come Ottenerli?

 

Il prezzo degli infissi e le detrazioni

La percentuale che si può portare in detrazione alle imposte è attestata al 65%, un riferimento può essere la seguente tabella.

Tipologia infisso Prezzo medio al mᒾ Prezzo con detrazione 65%
Finestre in pvc 145 € 95 €
Porta finestra in pvc 290 € 188 €
Finestra in legno 180 € 117 €
Porta finestra in legno 280 € 182 €

Le variabili che incidono nella determinazione sul costo degli infissi sono diverse, come ad esempio il materiale e le dimensioni della superficie.

Richiedere le detrazioni per gli infissi

Per accedere alle detrazioni previste, alcuni parametri devono essere rispettati, ad esempio devono essere installati in un edificio di vecchia costruzione e non su una casa in costruzione. Inoltre devono essere grandi quanto quelli che vanno a sostituire. E’ importante l’uso e la destinazione, che deve essere quella di isolante termico della casa, orientati ad avere minori consumi e un risparmio alto in bolletta.

Perché sostituire gli infissi?

La Sostituzione degli infissi è un’operazione importante, per il comfort tuo e di chi abita in casa con te, infatti infissi vecchi sono predisposti a spifferi e infiltrazioni d’aria, alterando l’equilibrio termico della casa.

Questo comporta un dispendio maggiore di energie per il riscaldamento dell’abitazione, e un consistente aumento dei costi sostenuti.

L’obiettivo finale deve essere quello di utilizzare materiali isolanti di alta qualità, e tra i più usati si parla di PVC e Legno, ma anche Alluminio.

In cosa consistono le detrazioni fiscali per infissi?

La percentuale detraibile è variabile come già indicato, e c’è un tetto massimo di spesa e tempi fissi in cui il lavoro deve essere completato, e i pagamenti devono essere tracciabili. L’applicazione delle detrazioni avverrà su IRPEF  e IRES.

Come richiedere gli incentivi per gli infissi

Per richiedere le detrazioni fiscali dedicate all’installazione di nuovi infissi bisogna trasmettere all’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) una copia dell’attestato di certificazione o qualificazione energetica e una scheda contenente tutti gli interventi effettuati. Il tutto deve essere presentato online entro 90 giorni dalla fine dei lavori. La procedura è molto semplice e ti permette di fare tutto comodamente da casa. É importante però essere aggiornati sulla normativa che puoi trovare presso il sito dell’Agenzia delle Entrate.

Approfondimento a cura di Euromix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *