Contro il Toro all’Inter serve la spinta di San Siro

Per l’Inter è arrivato l’esame San Siro. L’esordio in campionato è stato amaro per Icardi e compagni. Chi conosce Milano sa benissimo quanta rabbia e delusione ha attraversato i tifosi nerazzurri. Nell’anno del ritorno in Champions, attorno alla squadra di Spalletti ci sono tante aspettative.

Inter Torino è quindi una gara già decisiva, soprattutto per il morale, oltre che per la classifica. Serve tutta la spinta di San Siro contro la squadra allenata dall’ex Mazzarri.

E’ un banco di prova che potrebbe rischiare di tracciare un primo bilancio anche se preliminare. Spalletti è già sotto esame alla seconda giornata. In suo aiuto arrivano buone notizie dall’infermeria. Skriniar e Nainggolan hanno smaltito l’infortunio che li aveva costretti allo stop. Sono pronti a dare forza ad una squadra apparsa spenta.

Spalletti guarda nuovamente alla difesa a tre. Il cambio di modulo preventivato già dai primi giorni dall’ufficializzazione di De vrj, sembra non lasciare spazio a dubbi. L’Inter andrà in campo solo per i tre punti spinta dalla tifoseria milanese.