Il peggior girone possibile per l’Inter di Luciano Spalletti

E’ il peggiore girone possibile per l’Inter di Luciano Spalletti. La Milano nerazzurra dovrà affrontare sfide epiche per rimanere in corsa Champions. Tra gli avversari Leo Messi, Harry Kane e Hirving Lozano: Barcellona, Tottenham e Psv Eindhoven.

Inter: Girone Champions di ferro

L’Inter dovrà fare i conti con il Barcellona e di Leo Messi che non vede l’ora di tornare sul tetto d’Europa. I catalani hanno iniziato alla grande la Liga con 6 punti su 6 contro Alaves e Valladolid. Inoltre hanno vinto la Supercoppa spagnola col 2-1 sul Siviglia.

Nel girone del Tottenham

Gli Spurs non hanno fatto mercato. Niente acquisti e niente cessioni. Sono fermi alla squadra che l’anno scorso ha chiuso la Premier a quota 77 punti. Grande partenza in Premier 2018-2019. Prima le vittorie su Newcastle e Fulham, poi il 3-0 esterno sullo United di Mourinho. La novità è Lucas. Il sudamericano è già a quota 3 reti in campionato. L’ultima volta con gli Spurs all’Inter non è andata bene, un clamoroso 1-6 in amichevole estiva nel 2016.

Il Psv Eindhoven

Dovrebbe essere la cenerentola del gruppo B ma sarà un club da temere per tutte e tre le avversarie. Infatti gli olandesi vantano una Coppa Campioni vinta nel 1987-1988 in finale sul Benfica. Il rinforzo maggiore è stato Gutierrez dal Pachuca per 8 milioni. Ha però salutato Arias, finito all’Atletico per 11 milioni. Nove punti su nove finora in Eredivisie ma pesante sconfitta in Supercoppa contro il Feyenoord. Precedente positivo per l’Inter nei gironi Champions 2007-2008: doppia vittoria.