Milano Spazio Teatro 89: omaggio al folk americano

Bound for Glory è l’evento previsto venerdì 23 novembre alle ore 21.30, ingresso 10-13 euro, allo Spazio Teatro 89 di Milano. E’ inserito all’interno della rassegna It’s Only Folk Rock. Dodici musicisti provenienti da esperienze diverse si uniranno per omaggiare “We shall overcome-The Seeger Sessions”. Il disco di Bruce Springsteen fa parte della musica tradizionale americana.

Le canzoni del disco

Verranno riproposte nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89. Sono ispirate a storie di fuorilegge, schiavi e immigrati. Infatti “Jessie James” è una ballata dedicata al famoso e temuto bandito. Ascoltando “Jacob’s Ladder” ed “Eyes on the Prize” sembrerà di trovarsi in un saloon. Una piccola e travolgente orchestrina induce i presenti a unirsi al coro. “Erie Canal” è soprattutto una tipica e struggente ballata americana, così come irresistibile è il girotondo saltellante di “O’ Mary, Don’t You Weep” con accompagnamento Dixieland, oltre all’immancabile “We shall overcome”, classico brano del folk “made in Usa”.

Un omaggio al folk americano

Il concerto allo Spazio Teatro 89 sarà, quindi, un viaggio nelle radici della musica folk, dixieland, blues, country, spiritual, bluegrass, soul e americana. Sarà infatti una coinvolgente ed emozionante cavalcata attraverso le canzoni di Pete Seeger, Woody Guthrie, Bruce Springsteen e Bob Dylan, un unico grande racconto che unisce le strade polverose di Jack Kerouac, John Steinbeck e Jack Fante al mondo di Louis Armstrong e alla protesta di Pete Seeger. La band che si esibirà nell’auditorium milanese è composta da Lorenzo Semprini, Marcello Dolci, Michele Tani, Daniele Tenca, Elisa Semprini, Fabrizio Flisi, Paolo Angelini, Francesco Pesaresi, Elio Lucarelli, Andrea Brugnettini e Massimo Semprini. Inoltre ci sarà un ospite speciale della serata. Sarà il bluesman Mauro Ferrarese.