AeC Costruzioni ottiene due appalti pubblici per un valore di oltre 4 milioni

Due gare di appalto per un valore complessivo che supera i 4 milioni di euro. È uno degli ultimi traguardi tagliati da AeC Costruzioni, azienda edile modenese che in pochi mesi si è aggiudicata due importanti appalti, uno afferente alla Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino”, l’altro al Comune di San Giovanni in Persiceto (Bologna). Gli interventi riguardano rispettivamente la ristrutturazione del Centro Dialisi del Presidio Ospedaliero Martini di Torino, e la riqualificazione di stazione ferroviaria e zone limitrofe in San Giovanni in Persiceto.

I lavori commissionati dal Comune di San Giovanni in Persiceto

Va ad AeC Costruzioni l’appalto del Comune di San Giovanni in Persiceto relativo alla riqualificazione della stazione ferroviaria (incluso il piazzale antistante) e del complesso di edifici ex “Arte Meccanica”. Opere che rientrano nel programma straordinario di riqualificazione urbana delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia.

Oggetto degli interventi sono in particolare il fabbricato della stazione, il complesso di edifici ex “Arte Meccanica” e alcuni edifici limitrofi alla stazione. Per i tre edifici monopiano che si trovano nei pressi della stazione è prevista la demolizione: sarà realizzato un unico edificio monopiano, che ne conserverà le volumetrie, da adibire a “Bed and Bike”. Pianificata la demolizione anche per gli edifici ex “Arte Meccanica”, con ricostruzione nel rispetto delle geometrie e delle volumetrie esistenti.

2 milioni per il nuovo Centro Dialisi dell’Ospedale Martini di Torino

L’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino” ha scelto AeC Costruzioni per i lavori inerenti alla realizzazione di una Sala Dialisi temporanea e alla ristrutturazione completa del Centro Dialisi presso l’Ospedale Martini di Torino. La società modenese si è aggiudicata la gara in Associazione Temporanea di Imprese.

Il progetto della struttura sanitaria da attuare si suddivide in due aree di intervento: il Centro di Nefrologia e Dialisi definitivo si articolerà ai piani -1, 1° e 3° della palazzina attualmente sede della Dialisi, la Sala dialisi temporanea sarà invece ubicata al piano terra dell’Ospedale Martini (locali ex SPDC).

La Sala dialisi temporanea verrà impiegata per tutto il periodo di ristrutturazione del Centro di Nefrologia e Dialisi definitivo e dovrà contenere almeno 16 postazioni di dialisi. Sarà dotata di un idoneo sistema di distribuzione di acqua ultrapura per dialisi e di un impianto di trattamento acqua con biosmosi.

La Sala dialisi definitiva invece conterrà non meno di 33 postazioni di dialisi. Dovrà essere dotata di una sala d’attesa, un magazzino adeguato, un circuito per la distribuzione di acqua ultrapura e un impianto trattamento acqua con biosmosi. Pianificata anche la creazione di ambulatori ed uffici.

In programma la realizzazione di impianti elettrici e speciali, impianto di alimentazione di acqua sanitaria, impianti di trattamento acqua, impianti di distribuzione di aria medicale, impianti di aspirazione e di ossigeno. Nel complesso le opere commissionate dall’Asl valgono circa 2 milioni di euro.

Approfondimenti

AeC Costruzioni: http://www.aeccostruzioni.com/

https://www.reportaziende.it/aec_costruzioni_srl_mo

https://www.linkedin.com/company/aec-costruzioni/

http://www.targatocn.it/2018/04/03/leggi-notizia/argomenti/economia-7/articolo/aec-costruzioni-impresa-costruzioni-generali-su-milano-roma-e-in-tutta-italia.html

https://www.edilportale.com/aziende/aec-costruzioni-s.r.l._613913.html

http://www.adnkronos.com/immediapress/architettura-e-edilizia/2018/06/04/aec-costruzioni-lavori-per-oltre-milioni-nei-comuni-mirandola-crevalcore_63Ta4fcRN4TyB92pVi8ueJ.html

https://www.focusmo.it/aec-costruzioni-imprese-edile-modenese-leader-nel-settore-delle-costruzioni-italia-3840

Ufficio Stampa Fattoretto Srl

https://www.massimofattoretto.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *