Eintracht-Inter senza gol l’andata degli ottavi di Europa League

Eintracht-Inter senza gol ma con diverse occasioni. Nell’andata degli ottavi di Europa League finisce 0-0. Si deciderà tutto quindi nella gara di ritorno di giovedì 14 marzo alle 21.

La più chiara delle chance ce l’ha la squadra nerazzurra a metà primo tempo. Un contrasto in area di Fernandes su Lautaro viene infatti considerato falloso dall’arbitro. Sul dischetto va Brozovic, ma il suo destro viene parato da Trapp. Sul corner successivo ancora Trapp nega la gioia del gol a Skriniar, che colpisce di tacco. A 5 minuti dall’intervallo, bel cross al volo di Politano e colpo di testa di Vecino che non riesce a indirizzare verso la porta.

I padroni di casa hanno un approccio migliore alla ripresa e dopo un gol annullato per fuorigioco a Haller, reclamano un fallo da rigore di D’Ambrosio sull’attaccante francese. Per proteste viene allontanato l’allenatore Hutter. I padroni di casa non si demoralizzano e continuano ad attaccare, facendo molto affidamento sui cross: uno di questi, al 70’, viene colpito in solitaria da Hinterregger, ma l’inzuccata del centrale termina clamorosamente fuori. Nel finale l’Eintracht ci riprova con palla a terra: Handanovic si fa trovare pronto sui tentativi di Jovic e Gacinovic.