Corsi di scrittura creativa a Milano

Perché frequentarli?

Frequentare un corso di scrittura creativa potrebbe aiutare chi, pur provando amore per la scrittura, sente delle carenze a livello tecnico-espressive e desidera magari condividere le sue emozioni ed esperienze personali scrivendo un romanzo o una raccolta di racconti.

Difatti, tra le difficoltà che un aspirante scrittore potrebbe trovare ci sono: la mancanza di idee, il blocco iniziale, lo sviluppo della trama, come caratterizzare i personaggi ela stesura del finale di un romanzo.

In un laboratorio di scrittura creativa si affrontano proprio questo tipo di problemi e tematiche.

L’offerta di Milano, come si può immaginare, è ricca, e spazia da corsi permanenti, a workshop focalizzati su aspetti precisi della narrativa e del mondo editoriale.

 

Corsi permanenti

 

Andrea di Gregorio

Andrea di Gregorio, in collaborazione con L’associazione duemila52, propone un corso base di scrittura creativa. Il corso è aperto a tutti gli associati e non richiede una preparazione preliminare. L’attività si propone di fornire ai partecipanti le basi teoriche e pratiche per cominciare a scrivere narrativa in modo autonomo.

 

Dumas

Dumas offre un corsi do che si articola in 8 lezioni di due ore ciascuna. Tra gli argomenti trattati ci sono: La forma del romanzo, Imparare ad analizzare la struttura dei romanzi, Costruzione dell’ambientazione, I personaggi, il punto di vista e altre tematiche.

Bottega di narrazione

Nella Bottega di narrazione di Laurana Editore si svolgono corsi e laboratori di scrittura creativa, di narrazione, di giornalismo e di comunicazione. I corsi durano un anno, durante il quale si viene seguiti per tutte le fasi della produzione di un’opera letteraria. Alla Bottega di narrazione ci si candida attraverso un proprio progetto narrativo. Si può trattare di inviare un romanzo, una raccolta di racconti, un memoir, o anche un’autobiografia. Giulio Mozzi è tra i docenti del corso.

 

Corsi Corsari

Corsi Corsari propone un Workshop di scrittura narrativa per la realizzazione di un’antologia: I luoghi della mente. Un percorso che vuole essere uno spazio di discussione e confronto fra insegnante e allievi sulle tematiche della narrativa.

 

Molly Bloom

Molly Bloom prende il nome dal famoso personaggio di James Joyce e dal suo monologo interiore ed è stata fondata daLeonardo Colombati e Emanuele Trevi. Il corso interpreta la scrittura come strumento di emancipazione, di auto-analisi, di libera espressione. A Milano il corso è più orientato sulla poesia e si pone tematiche universali quali: si può insegnare a scrivere? Si può insegnare a scrivere poesia? I docenti se lo domandano e cercheranno di darvi risposta.

 

Corsidia

L’offerta di Corsidia affronta le principali tematiche per cimentarsi nella stesura di un testo. Il corso è strutturato in otto lezioni da tre ore ciascuna. I docenti promettono di fornire stimoli, suggerimenti ed esercitazioni.

 

Corsi online

La panoramica dei corsi online di scrittura creativa può essere fuorviante. Perché?

Quasi sempre quando case editrici e agenzie letterarie propongono dei corsi online intendono sì non in aula: ma quello che fanno è, una volta effettuata l’iscrizione, spedirvi dei pdf tramite email.

Attualmente l’unico corso di scrittura creativa online è quello di Michele Renzullo, che offre un percorso con video-lezioni.

Workshop

Se non ci si vuole impegnare nella frequentazione di un corso che può durare da 3 mesi a un anno, a Milano si possono frequentare diversi Workshop, che spaziano dai mestieri dell’editoria, a quelli più prettamente incentrati sulla narrativa.

Tra i più interessanti ci sono quelli tenuti da Chiara Mazzotta e Maria Malatesta (l’agente letteraria più importante in Italia).

 

Conclusioni:

Iscriversi e frequentare un corso di scrittura creativa, in classe oppure online, può essere una buona idea se si desidera imparare a leggere dal punto di vista di uno scrittore per “rubare” ed apprendere le tecniche narrative.