Milano smart district di oltre 600 appartamenti

Il Milano smart district metterà a disposizione 600 appartamenti da fine anno. Ci saranno anche servizi commerciali, spazi verdi, nel quartiere di Rogoredo Santa Giulia, costruito su un’idea di sostenibilità. E’ il progetto Redo, uno tra i più grandi interventi di social housing in Italia.

Giuseppe Guzzetti, presidente della fondazione Cariplo. Giuseppe Sala, sindaco di Milano, Stefano Bolognini, assessore di Regione Lombardia alle politiche sociali, abitative e disabilità e Renato Saccone, prefetto di Milano. Sono coloro che hanno illustrato il progetto realizzato dal Fondo Immobiliare di Lombardia, primo fondo etico per l’housing sociale. Promosso da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, su aree che il Comune di Milano, partner dell’operazione, ha messo a disposizione in diritto di superficie. Il fondo, gestito da InvestiRE Sgr gruppo Banca Finnat, annovera tra i propri quotisti importanti istituzioni come il Fondo Investimenti per l’Abitare gestito da Cdp Investimenti Sgr e sottoscritto da Cassa depositi e prestiti per 1 miliardo di euro, le stesse Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, Intesa Sanpaolo, Cdp, Unicredit, Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri, Generali, Banco BPM, Aler Milano, TIM.

Il progetto sarà terminato nell’autunno 2019 con l’ingresso dei primi inquilini all’inizio del 2020 una volta effettuati i collaudi ed ottenuta l’agibilità, prevede la realizzazione di 615 appartamenti di diverse dimensioni e tipologie, dai monolocali ai quadrilocali, offerti in locazione e vendita convenzionata per rispondere alle diverse esigenze dei futuri residenti. Redo prevede 404 appartamenti offerti in affitto ad un canone convenzionato, comprensivo di posto auto, che varia dai 350 euro del monolocale più piccolo agli 880 del quadrilocale più ampio disponibile. Di questi 68, grazie al contributo di Comune di Milano e Regione Lombardia, saranno destinati a categorie particolarmente bisognose e offerti a canone sociale. E 211 appartamenti sono offerti in vendita convenzionata ad un prezzo che parte dai 2.195 Euro/mq. Sul sito www.redomilano.it sono chiarite le modalità di partecipazione al bando. La realizzazione del progetto prevede la collaborazione con Fondazione Housing Sociale come advisor tecnicosociale. Sono stati anche coinvolti Planet Idea come advisor per le infrastrutture tecnologiche e il gruppo a2a come partner energetico e tecnologico.

L’intervento, per il quale sono stati investiti complessivamente oltre 70 milioni di euro, offrirà un contributo importante al processo di riqualificazione del quartiere, che avrà anche a disposizione, grazie ad un accordo con il comune di Milano, una nuova scuola media pubblica dotata di palestra. La scuola sarà operativa già per l’anno accademico 2019/2020.