Mauro Icardi vuole rimanere all’Inter per i prossimi due anni

E’ scontro totale. Mauro Icardi vuole rimanere all’Inter fino a fine contratto. Mentre i compagni, agli ordini di Antonio Conte, faranno il loro esordio in campo, a Lugano contro la formazione svizzera, l’argentino si trova a Milano.

Mauro icardi vuole rimanere all’Inter quindi per i prossimi due anni nonostante non rientra più nei piani societari e non partirà poi per la Cina con il resto del gruppo. Il club nerazzurro vuole venderlo ma l’argentino non ci sta. Uno scontro che alla fine penalizzerà la carriera di un giocatore ancora giovane. In molti malignano che il ragazzo sia malconsigliato dalla moglie agente Wanda Nara. Chissà. E’ certo che la separazione in casa non giova.

Secondo quanto svelato da Repubblica, l’ex capitano al momento della comunicazione ricevuta dalla società è sbottato: “Resto qua due anni, prendo lo stipendio e non mi muovo”. Una frase che sottolinea come, il comune accordo fosse tra la società e l’allenatore, ma non con il giocatore la cui cessione ora si fa sempre più in salita.