Sistemi verdi: dalla Regione 9,3 milioni per misure forestali

La Regione Lombardia ha deliberato lo stanziamento di 9,3 milioni di euro sul triennio 2019 – 2021 per le misure forestali e le sistemazioni idraulico forestali. Il riparto triennale permetterà alle Comunità montane di avere la certezza delle risorse disponibili e quindi definire bandi per la raccolta delle domande in maniera più consona e dipendente dalle esigenze del territorio.

“Con queste risorse – ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi – finanzieremo i lavori di pronto intervento e di sistemazioni idraulico forestali, gli interventi per la salvaguardia dei boschi e progetti di valorizzazione dell’economia forestale. Grazie all’azione e al sostegno della Regione sono sensibilmente aumentate nell’ultimo periodo le superfici forestali certificate presenti in Lombardia”. Solo nell’ultimo anno gli ettari di bosco con certificazione ambientale, ossia riconosciuti a livello internazionale come gestiti in modo sostenibile, sono quasi raddoppiati, passando da 38.885 a 70.486, pari all’11% dei boschi lombardi contro una media nazionale del 9%.

“Vogliamo valorizzare le foreste lombarde e il nostro legno sia sotto il profilo ambientale che dal punto di vista economico” – ha concluso l’assessore. “Il nostro impegno è quello di garantire alle comunità montane la possibilità di programmazione in ambito forestale. Continueremo a investire per la manutenzione, la pulizia e la cura dei boschi al fine di evitare problemi idrogeologici e per creare una vera e propria filiera”.