Adesca minori in rete: arrestato operaio di Saranno

Adesca minori in rete. E’ la pesante accusa rivolta ad un operaio di 48 anni arrestato dai Carabinieri con l’accusa di aver abusato di almeno quattro minori.

Secondo l’accusa i ragazzini sarebbero stati adescati in rete utilizzando un falso profilo femminile. Il quarantenne li attirava a casa sua a Saronno in provincia di Varese.

Qui li attendeva al buio, travestito da donna. Per l’operaio l’accusa è di violenza sessuale su minori aggravata dalla sostituzione di persona, adescamento e detenzione di materiale pedopornografico.