Inter sofferenza Verona: vince ma non convince

Inter sofferenza Verona. La vittoria 2-1 contro gli scaligeri arriva dopo una prestazione non convincente. La squadra di Conte è riuscita a ribaltare il risultato solo nei minuti finali con la rete di Barella. Troppa sofferenza in una gara che sulla carta non aveva storia. Solo il carattere e la personalità dei singoli ha evitato una sconfitta clamorosa. Gli ospiti hanno fatto un buon primo tempo, poi nella ripresa sono quasi scomparsi.

Più di qualcosa non va nel progetto. L’Inter soffre troppo contro il Verona nonostante l’evidente divario tecnico. Prima il vantaggio ospite al 19 con Verre. Poi nella ripresa arrivano il pari di Vecino al 65 e la rete della vittoria firmata da Barella all’83.

San Siro non gradisce. I conti in classifica tornano, ma la squadra non convince affatto. Avrà ragione Conte? Rosa troppo corta e ricambi non all’altezza del blasone e degli obiettivi interisti?