Antonio Cianci accoltella un uomo al San Raffaele

Antonio Cianci si è reso protagonista di un accoltellamento ai danni di un uomo di 79 anni. La lama ha sfiorato la carotide. Il settantenne era all’ospedale San Raffaele per incontrare la figlia della compagna, ricoverata. Quando ha cercato un distributore automatico si è visto davanti Antonio Cianci. Il sessantenne è pluri-assassino. Infatti ha ucciso un metronotte e tre carabinieri. E’ un ergastolano in permesso premio.

Antonio Cianci era coperto da una mascherina bianca. Ha chiesto soldi, l’uomo li ha negati, lui l’ha colpito. La Polizia ha trovato l’ergastolano alla fermata del bus, stazione di Cascina Gobba. I pantaloni sporchi di sangue, nelle tasche l’arma, il cellulare e il portafoglio della vittima.

Antonio Cianci era in permesso

L’uomo in cella dal 1979, non ha opposto resistenza. L’hanno catturato i due agenti della volante Lambrate bis. La presenza di un presidio di polizia all’interno del San Raffaele ha accelerato le ricerche. L’ergastolano nulla ha fatto per scappare. In evidente stato di alterazione, l’assassino, che è cresciuto a Pioltello, est di Milano, è stato accompagnato in Questura per l’interrogatorio e ha scelto di non parlare.

Il permesso era scattato sabato in mattinata e l’omicida era uscito dal carcere di Bollate. Non era la prima volta e fin qui, secondo gli iniziali accertamenti, le ore di libertà non avevano registrato complicazioni. Il personale della sicurezza dell’ospedale sta cercando di capire se l’ergastolano sia già stato, in precedenza, al San Raffaele, aspettando di colpire. Potrebbe aver sostato in altri ospedali, che tradizionalmente si prestano a offrire ai vagabondi un po’ di riposo e ambienti caldi.

L’anziano, operato d’urgenza e dichiarato non in pericolo di vita, è finito al meno uno, nel settore Q, zona del reparto di Chirurgia, perché si era perso. Non ci sono stati testimoni, e non sembra ci siano telecamere che abbiano ripreso la scena. Cianci ha lasciato l’anziano a terra e se n’è andato e ha raggiunto la stazione Cascina Gobba.