In Lombardia 56 morti nelle ultime 24 ore: era dal 7 marzo che non si registrava un aumento così basso

Il virus cinese si sta indebolendo? A guardare i numeri la guerra non è vinta, ma si registrano numeri significativi. Infatti nelle ultime 24 ore in Lombardia sono morte 56 persone. Era dal 7 marzo che in Regione non si registrava un aumento così basso di decessi per il covid-19. In quel giorno il totale dei morti in regione era 154 con un aumento di 19 rispetto al giorno precedente. Dall’8 marzo si è superata la quota di 100 nuovi decessi (113) e solo oggi con 56 si è tornati sotto quella soglia.

In Lombardia, dall’inizio della pandemia, sono risultate positive al Sars-CoV-2 72.889 persone, +920 rispetto a ieri, quando i casi positivi segnalati erano 71.969 e l’aumento sul giorno precedente era stato di 713. I dati sono stati forniti dalla Regione Lombardia. Di queste, sono decedute 13.325 persone, +56 rispetto a ieri, quando l’aumento rispetto al giorno prima era stato +163. Ne sono guarite e dimesse 47.063, +890) I ricoveri in ospedale sono 8.489 rispetto agli 8.489 di ieri (-302), quelli in terapia intensiva 706.

Dopo il calo di ieri tornano al livello di venerdì i dati relativi al contagio nella città metropolitana di Milano. Il totale dei positivi è 18.371 con 463 nuovi casi di cui 241 a Milano città. Ieri c’erano stati 219 nuovi casi di cui 80 a Milano città. Sono i dati resi noti dalla Regione Lombardia.

La Provincia più colpita è quella di Milano: i casi sono passati a 18.371 (+463, la crescita ieri era stata +219). Seguono Brescia 12.564 (+24), Bergamo 11.113 (+2), Cremona 5.966 (+60), Monza 4.477 (+60). Milano città registra 7.788 casi (+241), ieri l’aumento era stato (+80).

Bergamo 11.113 (+66)
Brescia 12.564 (+24)
Como 3.025 (+83)
Cremona 5.966 (+60)
Lecco 2.177 (+20)
Lodi 2.926 (+23)
Monza e Brianza 4.477 (+60)
Milano 18.371 (+463)
Mantova 3.105 (+23)
Pavia 4.044 (+8)
Sondrio 1.132 (+2)
Varese 2.467 (+60)