Protezione civile: attività di promozione con Ufficio scolastico regionale

La Giunta regionale della Lombardia ha approvato, su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, lo schema di convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il sostegno al progetto ‘La Protezione civile incontra la scuola, la rete regionale dei Centri di promozione della Protezione civile (Cppc) per il biennio 2020-2021’. L’iniziativa è finalizzata alla diffusione della cultura della Protezione civile in tutte le scuole della Lombardia.

“Con questo provvedimento – ha commentato l’assessore Foroni – vogliamo proseguire la collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia, ritenendo che possa fornire un sostanziale contributo anche allo sviluppo del ‘Programma Triennale 2019-2021 per la formazione e la diffusione della cultura di protezione civile’”.

Le attività prevedono la promozione delle iniziative di formazione dei volontari e degli operatori del Sistema regionale di Protezione civile, il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche (rete dei Centri di promozione della Protezione civile) e iniziative di informazione alla cittadinanza.

La collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale punta a promuovere la costituzione dei Cppc nelle province di Como, Cremona e Lodi; a rinnovare e rafforzare le reti dei Cppc esistenti; a trasformare i Cppc in luoghi e laboratori della protezione civile aperti alla cittadinanza; a utilizzare le reti provinciali dei Cppc per attuare il progetto del Miur ‘Cultura è…..Protezione civile’, in particolare per la formazione di docenti ‘figure di sistema’; a proseguire la formazione in materia di Protezione civile per i docenti dei Cppc; a utilizzare le reti provinciali dei Cppc per la realizzazione del progetto ‘Io non rischio – scuola’; a progettare e realizzare UdA (Unità di Apprendimento) dedicate alla Protezione civile nelle attività curricolari, nel contesto anche della Legge 92/2019 che prevede l’introduzione dell’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole; a introdurre, ove possibile per le caratteristiche del piano di Studi, un insegnamento dedicato alla protezione civile nel curricolo d’Istituto; a progettare ‘Percorsi per lo sviluppo delle competenze trasversali e l’orientamento’ legati al mondo della Protezione civile; a organizzare iniziative di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza nella Settimana nazionale della Protezione civile; a raccogliere e predisporre materiali didattici da far confluire nella prima pubblicazione dei Cppc della Lombardia al fine di favorire l’estensione del modello regionale nelle scuole di altre regioni; a realizzare e gestire una piattaforma dedicata ai Cppc. La scadenza della convenzione è fissata al 30 novembre 2021.