Palazzo Marino amplia le flotte di bici free floating e monopattini elettrici

Per favorire la mobilità in sharing come alternativa per gli spostamenti nella Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, il Comune di Milano ha deciso di consentire l’ampliamento delle flotte di bici free floating e monopattini elettrici a disposizione dei cittadini. Le biciclette in condivisione senza stallo fisso potranno passare da 8 a 16 mila, mentre i monopattini elettrici da 2.250 a 6.000.

Palazzo Marino ha iniziato a valutare le domande delle aziende che avevano già partecipato a precedenti bandi e che non erano state considerate a causa del superamento del tetto massimo di mezzi. L’obiettivo è gestire al meglio la Fase 2 dell’emergenza covid-19.