Superare lo stress causato dal Covid-19 con rTMS Italia

Il distanziamento sociale e il lockdown hanno caratterizzato l’emergenza sanitaria nazionale per molte settimane: nonostante si trattasse di norme necessarie al contenimento del Covi-19, tuttavia le circostanze hanno portato un numero cospicuo di italiani a soffrire di stress da coronavirus. Non si tratta di un disturbo correlato dal punto di vista fisiologico al virus, ma che deve essere messo strettamente in relazione ad esso.

Stress post Covid: le cause

Una volta usciti dalla Fase 1 e allontanato, almeno momentaneamente, il rischio di ricadute, bisogna fare i conti con le conseguenze che l’epidemia da Coronavirus ha avuto sulla salute mentale di molte persone.

La ripetitività delle giornate e il protrarsi di situazioni uguali per lunghi periodi portano, ineluttabilmente, le persone a rivolgere le proprie attenzioni verso la riflessione interiore favorendo l’introspezione oltre i confini di un sano equilibrio psicofisico. Emozioni negative, ansia e – in casi estremi – anche la mancanza di un rapporto lucido con la realtà sono alcuni dei fenomeni che si sono verificati.

Lo stress post Covid si è manifestato soprattutto con il ritorno alla “nuova normalità” e l’ingresso nella Fase 2: la ripresa delle attività e la possibilità di riprendere le interazioni sociali ha portato alla luce in maniera ancora più evidente le situazioni di disagio mentale createsi durante il lockdown. La necessità di indossare la mascherina e i guanti, nonché l’obbligo di igienizzare frequentemente le mani con appositi prodotti rendono la gestione della quotidianità più complessa a chi soffre di DOC e può aprire le porte a disturbi compulsivi a chi teme di poter contrarre la malattia.

Come combattere lo stress da Covid-19

Il primo passo per poter combattere lo stress post Codi-19 è cercare di riprendere i rapporti sociali con gradualità, senza cedere alle suggestioni e rispettando i protocolli di sicurezza proposti da locali e – in generale – dal Governo.

Inoltre, è necessario tentare di vivere serenamente il proprio rapporto con la mascherina: si tratta di un dispositivo di protezione che consente di tutelare la salute non solo di chi la indossa, ma anche di chi si potrebbe incontrare (questo avviene solo nel caso in cui si disponga delle mascherine FP2).

Al tempo stesso occorre vivere con responsabilità, senza incorrere nella paranoia, la necessità di igienizzare le mani continuamente: è opportuno infatti munirsi di un disinfettante efficace ed utilizzarlo nei casi in cui si rende necessario farlo (es: quando si entra nei negozi, quando si esce da un edificio).

È fondamentale cercare di combattere azioni impulsive dettate dalla paura che potrebbero, concretamente, sortire l’effetto contrario di quello sperato. Infatti il modo in cui ciascuno ha reagito di fronte ad una malattia apparentemente incontrollabile – se non con mezzi estremamente restrittivi – è estremamente personale e dettato dal proprio background culturale e familiare. A questo proposito è opportuno sottolineare come le persone potenzialmente più esposte allo stress post covid-10 sono coloro che erano già affette da disturbi mentali, che soffrivano d’ansia, panico o DOC.

Sebbene la necessità di auto-sostenersi mentalmente possa essere una valida soluzione, tuttavia non sempre si dimostra risolutiva: in alcune circostanze, infatti, è necessario essere consapevoli di avere bisogno di un aiuto esterno e rivolgersi ad esperti che possano dare una mano ad uscire dallo stress post Covid-19.

rTMS Italia ti offre un aiuto concreto per ripristinare la tua salute mentale grazie alla tMS – stimolazione magnetica transcranica intermittente – una terapia indolore accettata dalla comunità scientifica CE, che consente di ridurre l’intensità dei sintomi e restituire il controllo della propria interiorità a chi lo ha perso. Il disturbo post Covid-19 coinvolge alcune aree specifiche del cervello (tra cui l’amigdala, la corteccia prefrontale ventro-mediale e l’ippocampo) sui quali è possibile intervenire grazie a questo trattamento.

Un esperto di rTMS Italia ti accompagnerà attraverso le differenti sedute (ciascun paziente ha un programma differente) aiutandoti ad uscire dal disturbo dello stress post Covid-19.