Calcio. Serie B femminile in lutto per la morte di Arianna Varone centrocampista della Riozzese

Uno scontro in moto contro un camion è stato fatale per Arianna Varone. La calciatrice di 21 anni militava nella Riozzese in Serie B. La centrocampista non ce l’ha fatta nonostante i tempestivi soccorsi. “Tutto il movimento si stringe attorno alla famiglia, alle compagne di squadra e alla società Riozzese piangiamo la prematura scomparsa di una giovanissima ragazza. Lascerà un vuoto incolmabile nella vita delle persone che le volevano bene e che hanno avuto la fortuna di starle accanto. Ciao Arianna”. È il messaggio di cordoglio di Ludovica Mantovani, presidente della Divisione calcio femminile.

Arianna Varone è stata una centrocampista dalle grandi prospettive, mediano dai piedi buoni e all’occorrenza infaticabile recupera palloni. La ragazza ha iniziato la sua carriera a nell’Asd femminile Inter, valorizzandosi poi nel Milan Ladies prima di approdare nel 2017 nella Riozzese, con la quale ha disputato un’ultima stagione da protagonista contribuendo con le sue prestazioni all’ottimo campionato del club rosanero.