Come scegliere e utilizzare un supporto bancario adatto alle proprie esigenze

Oggigiorno il mondo del World Wide Web offre un’infinità e moltitudine di prodotti e servizi che si possono ottenere con un semplice click, senza muoversi da casa. Veloce, facile e comodo. Ma non si tratta solo di moda e make-up o abbigliamento e alimentazione a domicilio; su internet e con le rispettive applicazioni, è possibile controllare e avere a portata di mano i propri dati bancari, il saldo e la possibilità di effettuare pagamenti e transazioni direttamente dal proprio smartphone, tablet o pc.

FUNZIONI E SERVIZI OFFERTI DAI SISTEMI BANCARI

In questo senso alcune delle funzionalità più pratiche e informative, possono essere svolte da alcune società bancarie che offrono vari servizi e informazioni reperibili su internet. Esempio, per le persone che sono intenzionate a comprare casa e che dovranno attivare un mutuo, vi è la possibilità di richiedere preventivi e soluzioni più idonee alle proprie esigenze; così come per l’apertura di un conto corrente zero spese o di un qualsiasi investimento. Ovviamente ci si deve affidare in mani esperte e sicure, ad un’azienda che sia specializzata nella consulenza degli investimenti e nella pianificazione finanziariadi individui e famiglie. Possiamo citare la famosa società bancaria con servizi on-line  IW Bank Private Investiments, del Gruppo Intesa San Paolo, riconosciuta come una delle Banche più solide nel panorama europeo.  

Sempre più persone si affidano ad una Banca per la gestione del proprio Patrimonio e delle proprie finanze. I servizi offerti sono molti: dall’apertura di un conto corrente che risulta basico e necessario oggigiorno, (di certo nessuno va a nascondere i soldi sotto al materasso come facevano una volta!) con la scelta della tipologia di carta di credito, alla richiesta di un fido bancario o di un preventivo delle rate per la richiesta di un mutuo, alle operazioni di trading che danno la possibilità di investire una parte del proprio denaro in azioni (Equities) a scelta, ma non solo, anche valute (Forex), obbligazioni (Bond) e materie prime (Commodities) sempre dietro consiglio degli esperti nel settore. Per i meno esperti, le operazioni di trading non sono altro che la compravendita di prodotti o titoli in Borsa. Il trading finanziario, quindi, dà la possibilità di investire e di guadagnare in base all’esito positivo di tale investimento. 

TIPOLOGIE DI CARTE DI CREDITO E OFFERTE CORRELATE

In generale, è importante scegliere la migliore opzione fra le quelle che ci vengono offerte dalle Banche. Ne esistono a canone fisso o quelle che ti permettono di azzerarlo soddisfacendo almeno uno dei requisiti richiesti.  È importante anche richiedere specifiche informative e dettagliate sulle 3 tipologie di carta di credito erogabili, in quanto il loro funzionamento e disponibilità cambia a seconda che siano: ‘a saldo’, dove tutte le spese effettuate in un mese, vengono addebitate in un’unica somma entro una certa data, normalmente si aggira intorno alla metà del mese successivo ai pagamenti; ‘rateale’ o ‘revolving’, dove è permesso dilazionare gli importi dei pagamenti con l’addebito di quote mensili delle spese che vengono accumulate nel tempo. Ovviamente vi è un rimborso valutato in percentuale, relazionato al debito e ai termini di servizio della Banca in questione. Per ultima abbiamo la carta ‘prepagata’ o di ‘debito’: la differenza rispetto alle precedenti risiede nel fatto che il saldo sulla carta viene ricaricato dal titolare con l’importo interessato e l’addebito è immediato. Normalmente quest’ultime sarebbero le più indicate per gli acquisti on-line, perché in caso di furto dei dati, il conto non verrebbe prosciugato.

In aggiunta ai servizi citati è possibile richiedere anche dei prestiti alla Banca, ovviamente ognuna avrà proposte commerciali differenti e formule diversificate per ogni richiesta. Infine, polizze e assicurazioni che a volte sembrano un plus, ma che in realtà possono risultare davvero utili in certi casi.

A causa dell’emergenza sanitaria che ha reso difficile gli spostamenti e la presenza fisica nelle strutture bancarie, il fatto di poter gestire le proprie faccende on-line ha facilitato non di poco alcune problematiche delle persone. L’introduzione dell’ home banking ha reso più fluido lo svolgimento delle transazioni di pagamento e ha ottimizzato i tempi, escludendo, in questa opzione, l’attesa allo sportello e i suoi orari .