Economia circolare: al via il bando per le imprese fino al 15 luglio

Arriva un bando per incentivare l’economia circolare: innovazione di prodotto e di processo e sperimentazioni, metodologie per l’incremento della durata di vita dei prodotti, la riduzione della produzione di rifiuti, il riutilizzo, la riciclabilità, l’uso razionale delle risorse naturali e energetiche. Dal 3 maggio 2021 le Micro, Piccole e Medie Imprese lombarde possono presentare le domande per partecipare al “Bando di sostegno alle MPMI per l’innovazione delle filiere di Economia Circolare in Lombardia – Edizione 2021”, realizzato in collaborazione con Unioncamere Lombardia, con la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e le Camere di Commercio lombarde, nell’ambito dell’Accordo per lo sviluppo economico e la competitività tra Regione Lombardia e Sistema camerale lombardo. La dotazione finanziaria ammonta a 3.621.000 euro. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute, per un investimento minimo di 40.000 euro e un contributo massimo di 120.000 euro per progetto. Il testo del bando è disponibile sul sito della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi all’indirizzo web https://www.milomb.camcom.it/ambiente-progetti-transizione-ambientale e di Unioncamere Lombardia all’indirizzo web www.unioncamerelombardia.it. Le domande possono essere presentate dal 3 maggio al 15 luglio esclusivamente in modalità telematica con firma digitale. Per informazioni sul bando: ambiente@mi.camcom.it.

Ambiente, un ciclo di webinar gratuiti e alcuni progetti della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Il calendario è disponibile al link https://servizionline.milomb.camcom.it/eventi/assistenza-specialistica-ambiente-ed-ecosostenibilita/25  e gli appuntamenti sono il 6 maggio “Contrastare l’effetto serra all’interno dei processi produttivi”; 19 maggio “il futuro della plastica in uno scenario di economia circolare”; 26 maggio “La corretta gestione dei rifiuti in azienda: casi pratici”; 9 giugno “Novità rifiuti: gestione del fine vita e responsabilità estesa”. Sono disponibili alcuni progetti per l’economia circolare e per la transizione ambientale: il Progetto LCA – Imprese Settore Tessile e Cartario, dedicato all’analisi del ciclo di vita del prodotto (LCA) in un’ottica di economia circolare; il Progetto di Upgrading degli Impianti da Biogas a Biometano; il Progetto RI-ECCO, un percorso tecnico-scientifico gratuito alle PMI sull’economia circolare https://www.milomb.camcom.it/documents/10157/28017634/Linee-Guida-Percorso-RI-ECCO/58f5cea9-bc1b-4d9b-9504-42d51c45bd78