L’automobilista più anziano multato a Castano Primo ha 96 anni

L’automobilista più anziano multato a Castano Primo, nell’hinterland milanese, ha 96 anni. A riferire il record sui social è il primo cittadino Giuseppe Pignatiello. Il sindaco riporta che il novantenne “pur di non rinunciare al proprio giretto quotidiano, circolava con un’auto senza assicurazione né revisione”. La Polizia locale una volta accertata la regolarità della sua patente ha avvisato i figli dell’uomo. Dopo di che i vigili hanno dovuto provvedere al sequestro del mezzo, nel rispetto della legge.

“Si tratta del più anziano contravventore del codice stradale mai registrato nella nostra città. Ma per fortuna non parliamo di un bandito in fuga o di un pericoloso delinquente, bensì di un vecchietto molto arzillo” spiega il sindaco. “Dopo essere stato fermato dalla Polizia locale, si è subito attivato per regolarizzare la propria posizione e rimettere in circolazione la vettura”. Pignatiello augura “al nonnino altri anni e chilometri di buona salute”.